Preferiti 2010

10 Gen

Questa volta, invece di fare un “preferiti del mese” farò un “preferiti dell’anno” che si è appena concluso nominando i prodotti per categoria: capelli, makeup, cura del viso. E… iniziamo!

PREFERITI

Capelli

Shampoo: Linea Gabbiano Esselunga – Shampoo per capelli Delicati
Una rivelazione. Da quando ho abbandonato i siliconi ho “adottato” questo shampoo e mi trovo veramente bene… capelli puliti per due giorni interi, lucidi e sani, ed il profumo è quello di tiglio… veramente buono!

Balsamo: Balsamo Splend’Or al cocco
Anche questo, completamente privo di siliconi. Mi lascia i capelli pettinabili, morbidi e profumatissimi. Perfetto anche per fare il Co-Wash, che è una manna per chi come me è costretta a lavare i capelli 3 volte a settimana.

Anti-heat ed impacco: Olio di semi di lino dei Provenzali
Un prodotto dai mille impieghi, io lo uso prima di asciugare i capelli sulle punte per non stressarle col calore del phon e una volta a settimana come impacco pre-shampoo, tenendolo in impacco per una mezz’ora / un’ora. I capelli sono visibilmente più sani e nutriti

Hennè: Hennè nero fumo de Shiraz
Lo uso per dare un tono più scuro ai miei capelli e sopratutto per nutrirli ed ingrossarli. Rimando, per questo, al mio post sull’ Hennè di qualche tempo fa che è decisamente esaustivo ^^

Makeup
Occhi:


  • Ombretti Kiko 124 “Tortora Scuro Perlato” e 125 “Marrone Grigio Perlato”
    Ombretti “revamp”, nel senso che la Kiko a metà estate ha smaltito i vecchi ombretti mono sostituendoli con altri di nuova formulazione molto più resistenti, pigmentati e stendibili. Personalmente, in questa nuova formulazione, li ho trovati davvero ottimi, decisamente comparabili ai MAC. Quanto ai colori, beh, io trovo il color talpa molto elegante ed adatto a tutte le occasioni quindi con questi due mi sono trovata decisamente bene!
  • Ombretti MAC “Satin Taupe”, “Nocturnelle” e “Club”
    Se non fosse per il costo proibitivo, svaligerei un intero corner MAC. Comparati ai nuovi ombretti Kiko, io trovo che la qualità sia pressochè la stessa (non me ne vogliano le MAC-addicted) ma a favore di MAC gioca una cosa: la prticolarità e la varietà di colori. Questi tre (un talpa, un viola a sottotono rosso e un duo-chrome marrone/verde) sono colori molto particolari, e fino a che Kiko non è uscita con la nuova formulazione die mono io non avevo trovato un color talpa da nessuna parte, il viola è comparabile solo ad uno L’Oreal che però mi causava un’allergia terribile ed il duo-chrome è invece decisamente unico!
  • Primer occhi minerale E.L.F.
    Francamente, è il primo Primer per occhi che provo. Prima utilizzavo il correttore ma era decisamente troppo grasso, e non aveva la stessa tenuta del primer. Non avendo termini di paragone, con questo primer mi trovo molto bene: non mi crea pieghette, l’ombretto mi dura tranquillamente tutta la giornata ed è assolutamente non unto. Inoltre, costa pochissimo, e questo gioca decisamente a suo favore😛
  • Matita occhi Kajal Kiko
    Scurissima, morbidissima, sfumabilissima e resiste tutto il giorno sulla rima superiore, va ripassata una volta invece sulla rima interna. Comunque, la migliora provata fin’ora.
  • Mascara Max Factor False Lash Effect
    Versione Europea del Lash blast della covergirl fa tutto quel che dovrebbe fare un mascara: allunga, incurva, infoltisce. Che si vuole di più?

Viso:

  • Fondotinta All Day Mat di Kiko
    Ottimo prodotto: colore perfetto (ha la versione sia per sottotoni gialli che rosati), ottima tenuta (10 ore senza metteci mano), non fa l’effetto “faccia-da-torta” orribile, si stende e si sfuma bene. Non comedogenico, studiato per pelli da normali a grasse.
  • Blush Sun Club di Essence
    In teoria, un all-over, io lo uso mischiando tutti i colori come blush ed usando solo il più chiaro come highlighter. Sulla mia pelle risulta in un bel colore bronzo-pescato, leggermente shimmer ma discreto. L’ho usato soprattutto in estate perchè nei mesi freddi preferisco un colore tendente al rosa, sulla mia pelle risulta in un bel color bronzo-pescato (io uso la tonalità 01 – Blondes nonostante sia mora perchè quello per more era decisamente troppo scuro… praticamente una terra!).
  • Blush 105 Kiko
    Un rosa malva opaco, adattissimo per me nei mesi freddi, mi dona quel colore sano che mi riscuote dal pallore effetto malaticcio che madre natura mi ha donato per incarnato. Siccome preferisco un effetto shimmer, sopra passo un velo di polvere dorata che lascia un discretissimo velo scintillante (no, niente effetto albero di natale per fortuna :p). Unica accortezza: prenderne un VELO sul pennello, perchè è molto pigmentato e se non dosato bene si rischia l’effetto Heidi.

Labbra:

  • Rossetto Kiko Creamy Lipstick n°388 “Rosso Vino”
    Per quanto la Kiko pretenda di spacciarlo per un rosso vino, questo è invece un bel color malva, nè troppo scuro nè troppo chiaro, lucido. Da solo, lo preferisco per la sera, con un gloss rosato sopra mi piace anche per il giorno. Non troppo impegnativo, lascia le labbra morbide ed idratate.
  • Rossetto L’Oreal Colour Riche n°361 “Fatal Crystal”
    Color prugna lucido e con piccoli glitterini, molto bello ma un pò impegnativo, lo uso principalmente la sera. Non secca affatto le labbra e le lascia abbastanza morbide.

Cura del viso:

Per quanto riguarda questa categoria, metto tra i preferiti solo la crema viso che è la crema viso Bottega Verde “Linea Bioecologica” crema viso giorno con estratto di Stella alpina e olio di Mandorle dolci perchè per quanto riguarda struccante e detergente onestamente non ho trovato niente di particolarmente rimarcabile (ho in programma di fare un ordine dalla Liz Earle che sembra avere prodotti decisamente buoni e vedremo sul momento se mi stupiranno ^^) e come tonico uso semplicemente l’acqua termale Avene vaporizzata sul viso.
La crema mi ha decisamente soddisfatta: è nutriente, si stende bene anche se nel barattolino appare piuttosto solido e non unge la pelle, in più il profumo mi piace tantissimo. Io che ho una pelle mista devo solo fare attenzione a due cose: non stenderne troppa (altrimenti la pelle mi sputa fuori l’eccesso :|) e stenderla in un momento in cui non rischio di accaldarmi o sudare subito dopo (altrimenti, stesso effetto di sopra… solo che mi ributta fuori la crema stessa e dopo devo riapplicarla perchè la pelle non l’ha assorbita).

E per l’anno che si è da poco concluso, questo è tutto… spero di non avervi annoiata troppo e di essere stata almeno un pochino interessante :p
Buona serata!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: